DAW® DE “LA SCAPILIATA” DI LEONARDO ALLA PILOTTA DI PARMA

Save the Artistic Heritage

presenta il DAW® (edizione digitale limitata) di

 

 La Scapiliata

di Leonardo da Vinci

all’interno della Collezione Permanente della

Galleria Nazionale – Complesso Monumentale della Pilotta di Parma

 

in sostituzione dell’originale

in prestito alla mostra

Leonardo da Vinci

al Musée du Louvre, Parigi

dal 24 ottobre 2019 al 24 febbraio 2020

 

L’operazione si inserisce in un più ampio quadro di valorizzazione della Collezione della Galleria Nazionale del Complesso Monumentale della Pilotta di Parma, a seguito dell’accordo stipulato tra l’istituzione parmigiana e la startup Cinello.

Milano, settembre 2019 – L’associazione Save the Artistic Heritage – organizzazione non profit per la promozione e la valorizzazione del patrimonio storico e artistico italiano – è lieta di esporre per la prima volta all’interno della Collezione Permanente della Galleria Nazionale del Complesso Monumentale della Pilotta di Parma, il DAW® (edizione digitale limitata) del capolavoro di Leonardo da Vinci La Scapiliata, in prestito al Musée du Louvre (Parigi) in occasione della grande mostra Leonardo da Vinci, realizzata dal più importante museo francese dal 24 ottobre 2019 al 24 febbraio 2020, in occasione delle celebrazioni per i 500 anni della morte del genio fiorentino, morto ad Amboise (Francia) nel 1519.

Tra le opere più enigmatiche realizzate da Leonardo, il piccolo misterioso ritratto è noto al pubblico e agli studiosi con il titolo la Scapiliata (1508 circa), per “quella bella chioma sciolta” che “col passar del tempo divenne un autentico genere artistico”.

Capelli liberi, lunghi, scarmigliati da un vento che irrompe violento in scena, gli occhi rivolti in basso, pudica e quasi solenne ma, grazie proprio alla sua chioma, intensamente seduttiva: la Scapiliata di Leonardo è forza, libertà, femminilità. In questa tavoletta l’artista dipinge esattamente ciò che lui stesso suggerisce nel Trattato sulla pittura: “Fa tu adunque alle tue teste gli capegli scherzare insieme col finto vento intorno agli giovanili volti, e con diverse revolture graziosamente ornargli”. Opera circondata dal mistero ancora oggi per quanto riguarda la datazione, la sua origine e la sua destinazione, pur sembrando uno studio preparatorio, ha un carattere di completezza che fa pensare a un lavoro autonomo.

Attualmente in prestito, l’opera è sostituita per la prima volta in assoluto da un DAW® – Digital ArtWork, un’edizione digitale su monitor riprodotta in serie limitata, numerata e certificata, in scala 1:1 in tutto e per tutto fedele all’originale, realizzata dalla startup Cinello in accordo con Complesso Monumentale della Pilotta utilizzando un’innovativa tecnologia brevettata.

 L’iniziativa è promossa da Save the Artistic Heritage – associazione non profit nata con l’obiettivo di valorizzare in ambito nazionale e internazionale il patrimonio storico e artistico, italiano in primis, attraverso azioni e strumenti di divulgazione e condivisione, in combinazione con le nuove tecnologie digitali, e di innescare nuove modalità di sostegno – e si inserisce in un più ampio quadro di valorizzazione del patrimonio della Galleria Nazionale del Complesso Monumentale della Pilotta di Parma. In particolare, grazie all’accordo di collaborazione stipulato da Cinello con alcuni dei più importanti musei italiani – tra cui la Pilotta – con il benestare del MiBACT, Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo, Save the Artistic Heritage si impegna a far circolare ed esporre in formato digitale, con finalità educative e divulgative, quei capolavori “inamovibili” del nostro patrimonio. La metà dei ricavi netti provenienti dalla circolazione o dalla vendita dei DAW® andrà ai musei possessori dei diritti degli originali – in questo caso al Complesso Monumentale della Pilotta – aiutando i musei e gli istituti partner a conservare nel miglior modo possibile e a valorizzare l’inestimabile patrimonio di cui sono custodi.

 

INFORMAZIONI PER LA STAMPA

Ufficio Stampa Save the Artistic Heritage

Lara Facco P&C | Viale Papiniano 42 – 20123 Milano

+39 02 36565133 – E. press@larafacco.com